Tutte le nostre biblioteche: classicistranieri.com - classicistranieri.org - classicistranieri.eu - classicistranieri.it - classicistranieri..net - controversi.org

SCARICA L'INTERA WIKIPEDIA STATICA IN ITALIANO

Isola linguistica greca - Wikipedia

Isola linguistica greca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nota disambigua - Se stai cercando altri significati di Grecanico, vedi Grecanico.
Grafema
Se riscontri qualche problema nella visualizzazione dei caratteri di questa voce consulta la pagina Unicode.

Il grico, altrimenti detto grecanico, è un dialetto neo-greco parlato nella regione storica della Magna Grecia, corrispondente alla Calabria meridionale ed alla Puglia meridionale. I greci chiamano la lingua Katoitaliótika (Greco: Κατωιταλιώτικα, "Italiano meridionale") oppure calabrese, anche se quest'ultimo può riferirsi eufemisticamente al pidgin greco-italiano in questione.

Indice

[modifica] Distibuzione geografica

Per approfondire, vedi la voce Greco di Calabria.

Le due piccole comunità grecaniche ancora esistenti oggi si trovano nelle regioni italiane della Calabria (Bovesìa) e della Puglia (Salento). L'area salentina di lingua grecanica comprende nove comuni nella regione storica definita Grecìa Salentina. I grecanici calabresi sono riuniti in nove località attorno al comune di Bova, ma questa popolazione è decisamente inferiore.

[modifica] Storia

L'origine di queste comunità è stata a lungo oggetto di controversie. Gli studiosi Gerhard Rohlfs e G. Hatzidakis, sostennero l'ipotesi di una continuità diretta dalle antiche colonie greche dell'Italia meridionale e della Sicilia (Wikt:Apoikia) presenti già dall'VIII-VII secolo a.C. e che costituivano la Magna Grecia storica. Gli studiosi italiani come O. Parlangeli e G. Morosi hanno avversato questa teoria in favore di una origine più recente, legata all'immigrazione di popolazioni ellenofone nel Medioevo, adducendo come prova la somiglianza del grecanico con il greco moderno, che rende queste lingue parzialmente intellegibili fra loro. Più recentemente è stato ipotizzato che l'immigrazione medievale abbia rinforzato comunità ellenofone più antiche già presenti.

[modifica] Folklore

Il folklore grecanico è ricco nella tradizione orale. Le canzoni grecaniche, la musica e la poesia sono particolarmente famose in Italia e in Grecia. Gruppi musicali famosi del Salento sono i Ghetonia e gli Aramirè. Inoltre artisti greci influenti come Dionysis Savvopoulos e Maria Farantouri hanno interpretato canzoni in grecanico.

[modifica] Riconoscimento nazionale

Il parlamento italiano ha riconosciuto la comunità greca del Salento come gruppo etnico distinto e come minoranza linguistica col nome di "Minoranza linguistica grica dell'Etnia Grico-salentina".

[modifica] Esempio di testo in grico

da Matinata ("serenata"), una canzone grica:

[modifica] Grico

Εβώ πάντα σε σένα πενσέω,
γιατί σένα φσυχή μου 'γαπώ,
τσαι που πάω, που σ??νω, που στέω
στην κα?διά μου πάντα σένα βαστώ.


Evò panta se sena pensèo,
jatì sena fsichì mu gapò,
ce pu pao, pu sirno, pu steo
stin kardìa mu panta sena vastò.

[modifica] Greco moderno

Εγώ πάντα εσένα σκέφτομαι,
γιατί εσένα ψυχή μου αγαπώ,
και όπου πάω, όπου σέ?νομαι, όπου στέκομαι,
στην κα?διά μου πάντα εσένα βαστώ.

[modifica] Italiano

Io ti penso sempre,
perché ti amo, anima mia,
e ovunque andrò, in qualsiasi cosa sarò trascinato, ovunque io mi trovi,
ti porterò sempre dentro al mio cuore.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Collegamenti esterni