Tutte le nostre biblioteche: classicistranieri.com - classicistranieri.org - classicistranieri.eu - classicistranieri.it - classicistranieri..net - controversi.org

SCARICA L'INTERA WIKIPEDIA STATICA IN ITALIANO

Portale:Trasporti - Wikipedia

Portale:Trasporti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

[[Image:{{{logo}}}|{{{px}}}px|{{{didascalia}}}]]
Trasporti
Muoversi e... Boeing 747Ferry
...Trasportare


Per saperne di più


Su strada Su rotaia

La Gilera Arcore è un modello di motocicletta dell'inizio degli anni 70 prodotta dalla Gilera di Arcore.

All'inizio degli anni '70, la Gilera venne pesantemente colpita, come tutte le Case europeee dalla grave crisi iniziata negli anni sessanta, determinata dal generale abbandono della motocicletta a favore dell'automobile.

La nuova gestione "Piaggio", subentrata nel 1969, decise allora di ristrutturare radicalmente la vecchia linea di 125/150 cc a quattro tempi. La nuova moto vide la luce nella cilindrata classica ad uso dei sedicenni neopatentati e ne venne presentata anche una versione di cubatura leggermente superiore (150 cc) per consentire ai maggiorenni l'accesso alle autostrade.

Le locomotive E444 sono motrici ferroviarie nate negli anni '60 per dotare le Ferrovie dello Stato di mezzi molto potenti adatti all'utilizzo su tratte rapide.

Anche le E444 seguirono la moda del loro periodo, dove ai treni veniva attribuito un soprannome solitamente affiancato dall'apposizione di un logo sulla fiancata del frontale: questi mezzi furono soprannominati Tartarughe, un nomignolo che in seguito unito ad un logo ironico applicato con la ristrutturazione si conquistò l'affetto degli appassionati e di coloro che servivano a bordo.

I primi 4 prototipi vennero messi su rotaia tra il 1967 e il 1968, ma si mostrarono poco adatti al profilo di missione richiesto.

Sul mare In cielo

La HMS Beagle fu un brigantino a dieci cannoni della Royal Navy, il cui nome deriva dalla razza canina beagle. Fu varato l'11 maggio 1820 dai cantieri di Woolwich sul fiume Tamigi e costò 7.803 sterline dell'epoca.

Nel luglio dello stesso anno prese parte alla parata navale per la celebrazione dell'incoronazione di Re Giorgio IV del Regno Unito durante la quale fu la prima nave a veleggiare sotto il nuovo London Bridge.

Fu poi adattata ad unità di ricognizione e prese parte a tre spedizioni. Durante il suo secondo viaggio ospitò a bordo l'allora giovane naturalista Charles Darwin, il cui lavoro rese la Beagle una delle più famose navi della storia.

Il Boeing 707 è un aereo di linea dotato di quattro motori a getto sviluppato dalla statunitense Boeing. Sebbene non sia stato il primo jet commerciale a entrare in servizio, fu il primo aereo di linea jet di successo e molti lo considerano come il modello che trainò l'aviazione commerciale nell'era del jet. Inoltre fu il primo della serie 7x7 della Boeing e ne furono consegnati 1.010 esemplari.

Dalla sua cellula sono stati derivati molti aerei militari, come l'aerocisterna KC-135 Stratotanker o l'AWACS E-3 Sentry. È in servizio anche presso l'Aeronautica Militare Italiana, sebbenne verrà sostituito nei prossimi anni da una speciale versione del Boeing 767.

Trasportare Regole

Ogni soggetto coinvolto nel trasporto di merci pericolose (speditore, caricatore, trasportatore, destinatario) ha i suoi precisi doveri, a partire dallo speditore (indicato anche come mittente) che deve provvedere alla classificazione delle merci, alla scelta degli imballaggi appropriati e a fornire al trasportatore tutti i documenti necessari per poter effettuare il trasporto a regola d'arte e in sicurezza.

Per quanto riguarda specificatamente il trasporto internazionale su gomma le regole del trasporto, sono state siglate a Ginevra il 30 settembre 1957 come European Agreement concerning the International Carriage of Dangerous Goods by Road (ADR).

In una circolazione organizzata, i veicoli che viaggiano in direzioni opposte sono separati in un lato della strada in modo da non bloccarsi a vicenda. L'obbligo di mantenere un senso di marcia specifico, mantenendo obbligatoriamente la sinistra o la destra a seconda della legge in vigore in ciascuno Stato, è determinante al fine della sicurezza stradale limitando in parte gli incidenti stradali.

Circa il 66% della popolazione mondiale guida a destra, mentre circa il 34% guida a sinistra.


Argomenti collegati


modificaUltime notizie dal mondo dei trasporti
modificaVetrina

La Fiat 500, amichevolmente detta cinquino, è senza dubbio fra le automobili italiane più famose.

Gli eventi e le circostanze che hanno portato all'ideazione di questo modello sono molto meno conosciuti. Parrà strano, ma tutto ebbe inizio da un'idea di Benito Mussolini. Nel 1930, il Duce aveva convocato il senatore del fascismo Giovanni Agnelli per informarlo della "inderogabile necessità" di motorizzare gli Italiani con una vettura economica che non superasse il costo di 5.000 Lire.

Un'idea di grande impatto propagandistico che, non appena eletto primo ministro, Hitler si affrettò a copiare convocando Ferdinand Porsche ed intimandogli di realizzare un'automobile dal costo non superiore ai 1.000 marchi; quella che sarebbe divenuta famosa con il nome di Maggiolino.

modificaImmagine in evidenza

Air Force One è il nominativo radio di qualunque aereo dell'United States Air Force con a bordo il Presidente degli Stati Uniti d'America. Dal 1990 la flotta presidenziale è composta da due Boeing 747-200 pesantemente modificati designati VC-25A dall'United States Air Force. In caso di emergenza, ad esempio attacchi terroristici o azioni di guerra che minaccino la sicurezza del presidente, questo aereo viene utilizzato come ufficio mobile: in questo modo si riducono i rischi di un attacco al presidente.

Il VC-25A è capace di coprire 12.600 km (7.800 miglia), cioè un terzo della distanza totale necessaria per compiere il giro del mondo senza mai fare rifornimento, con una capacità di trasporto di 70 passeggeri. Prima che il Boeing 747 entrasse in servizio, la flotta presidenziale era comporta da due Boeing 707-320B, numeri di coda 26000 e 27000, in servizio dal 1962. La designazione assegnata dall'United States Air Force ai due aerei era VC-137.

modificaSapevi che.....

Lo spedizioniere è una figura professionale nel campo dei trasporti, specificatamente in quello delle merci. Si tratta principalmente di un lavoro di organizzazione, infatti una delle sue definizioni è di architetto del trasporto. Il suo compito principale è evadere la necessità di un cliente di trasferire i materiali acquistati o venduti, spesso da e verso l'estero, aiutandolo nell'evasione di tutte le pratiche doganali e fiscali necessarie, nonché nel reperimento dei mezzi di trasporto più idonei.

Nel campo del trasporto internazionale su gomma si può avvertire una prima divisione degli spedizionieri in due tipi; il primo è quello che si è specializzato nel servire un tipo di clientela omogeneo, imparando le caratteristiche dei materiali prodotti e organizzando i trasporti per ogni parte del mondo in stretto contatto con la catena della logistica aziendale; il secondo è quello che si è specializzato invece in una (o più) determinata linea di traffico tra due nazioni diverse, offrendo il servizio ad ogni tipologia di cliente.

[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|25px]]
Portali e progetti collegati
[[|Leggi...]]
modificaCategorie di riferimento
modificaBiografia in evidenza

Louis Renault (15 febbraio 1877-24 ottobre 1944), fu un famoso imprenditore francese, fondatore della casa automobilistica omonima.

Quarto figlio d'una famiglia di artigiani, Louis Renault è fin da giovane un grande appassionato di meccanica. A 14 anni attrezza la sua prima officina in un ripostiglio della casa di famiglia di Billancourt. Costruisce la sua prima autovettura a 21 anni, modificando un triciclo De Dion al quale aggiunge la quarta ruota, un cambio a tre rapporti con retromarcia ed una trasmissione cardanica di sua invenzione.

modificaTrasporti - Novità

La NSU Prinz è stata una piccola vettura prodotta dalla NSU dal 1957 al 1973.

La prima Prinz era una vettura berlina, con una linea del tetto piuttosto alta, capace di ospitare quattro passeggeri. Il motore da 600 cc, piuttosto rumoroso era un bicilindrico raffreddato ad aria ed era montato nella parte posteriore. La trazione era posteriore e la trasmissione sprovvista di sincronizzatore. Nel 1958 venne introdotto un modello più sportivo: la Sportprinz. Il primo modello della Prinz venne sostituito dalla Prinz 4 nel 1961 ma rimase in produzione ancora per un anno.

La nuova Prinz 4 era stata completamente ridisegnata. Nelle forme si rifaceva alla Chevrolet Corvair anche se le dimensioni erano decisamente più contenute. Il motore restava sempre un bicilindrico raffreddato ad aria. Anche questo nuovo modello si presentava come una vettura ben progettata. L'albero a camme era prelevato dai motori motociclistici prodotti dalla stessa Casa. Interessante era il sistema di avviamento che comprendeva uno starter/generatore posto all'interno del basamento del motore. In seguito, con l'adozione del motore a quattro cilindri, questo sistema venne abbandonato a favore di un più convenzionale sistema basato su un motorino di avviamento e un alternatore separati.


[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|25px]]
I trasporti, oggi e in futuro, dovranno essere sempre più attenti alle problematiche relative all'ecologia e alla lotta contro l'inquinamento, ma già sono disponibili tecnologie e mezzi adatti a perseguire il traguardo di un mondo maggiormente vivibile, come......

Una pista ciclabile (o ciclopista) è un percorso protetto o comunque riservato alle biciclette, dove generalmente il traffico motorizzato è escluso, con lo scopo di donare un certo sollievo in termini di sicurezza e facilità di percorribilità al ciclista urbano o extra-urbano.

Vi sono differenti tipi di piste ciclabili, dai percorsi urbani ai sentieri sterrati; lo sviluppo delle stesse dipende in larga misura dall'uso della biciletta: in Olanda ce ne sono più di una per abitante e ogni olandese percorre in media 1019 km all'anno. In Italia ci sono 0,44 biciclette per abitante.

[[|Leggi...]]



Per collaborare al progetto


[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|25px]]
Immagini

Se hai delle immagini relative al mondo dei trasporti da voler mettere a disposizione della comunità per l'uso in future voci dell'enciclopedia, oppure se ne stai cercando di non ancora utilizzate per descrivere una nuova voce, prova a guardare in Portale:Trasporti/Deposito immagini

[[|Leggi...]]
[[Immagine:{{{sfondo}}}|center]]
[[Image:{{{logo}}}|25px]]
Progetti

E' in via di completamento il Progetto di coordinamento su cui potete trovare tutte le informazioni sulle iniziative in corso, sulle ultime voci inserite e sulle indicazioni utili per la compilazione di una voce del settore trasporti.

Sono naturalmente inseribili anche commenti, suggerimenti e richieste, è sufficiente utilizzare il pulsante sottoindicato

[[|Leggi...]]


Se hai domande, osservazioni, suggerimenti e quant'altro puoi lasciare un messaggio qui